Ritrovarmi sola a casa alle 10 di sera non è poi così male, anzi mi piace. Perché? Perché so che il tempo che dedico a me, mi porterà al successo.

Come lo so? 

L’ho imparato da Gary Keller e Jay Papasan, autori del libro “Una cosa sola”, da cui cito alcuni brani: “Ogni grande cambiamento comincia come la caduta delle tessere del domino” B.J. Thornton”.

“Una singola tessera ha la capacità di abbattere un’altra tessera più grande del 50%.” “Quando pensate al successo, dunque, puntate alla luna. La luna è raggiungibile se individuate le vostre priorità e raccogliete tutte le vostre energie per realizzare la cosa più importante. Ottenere risultati straordinari si basa sostanzialmente sulla creazione di un effetto domino della vostra vita.” “Le persone di successo lo sanno. Così ogni giorno rimettono in fila da capo le loro priorità, trovano la tessera iniziale la fanno dondolare finché non cade (…) perché il successo straordinario è sequenziale, non simultaneo. Ciò che parte maniera lineare, si trasforma geometricamente. Si parte dalla prima cosa giusta, poi se ne aggiunge un’altra. A poco a poco il processo acquista slancio e potenziale geometrico del successo esplode. (…). La chiave è il tempo. Il successo la costrizione sequenziale. Una cosa alla volta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.