Pensate di afferrare una palla. 
Può sembrare facile, ma il #cervello deve compiere passaggi importanti anche per eseguire il movimento più semplice.
Ogni azione necessita di una #pianificazione: la palla sarà pesante o leggera?
Da quale direzione proviene e a quale velocità? 
Ci vuole coordinazione: come possiamo atteggiare automaticamente le braccia per afferrare e qual è il modo migliore? 
C’è poi l’#esecuzione: le braccia sono al posto giusto e le dita si chiudono nel momento esatto?
Noi diamo tutto per scontato, invece i neuroscienziati sanno che le #areecerebrali coinvolte sono molte, e che in queste aree l’attività neurale forma una lunga catena di comandi, una gerarchia motoria – dalla corteccia cerebrale e dai gangli della base, fino al cervelletto e al midollo spinale. 
Come mettere ordine ai comandi? 
Quale allenamento mettere in pratica per acquisire nuove competenze al lavoro? 
Come sviluppare nuove #abilità?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.